Tirocini curriculari

Avvisi e comunicazioni

  • Laboratorio: La gestione del ciclo del progetto nella cooperazione internazionale allo sviluppo

    Il giorno 14 maggio p.v. prenderà avvio il laboratorio “Gestione del ciclo del progetto nella cooperazione internazionale allo sviluppo”, destinato a tutti gli studenti DUMCI e DUECI in corso e fuori corso, pensato e progettato anche a partire da suggerimenti pervenuti da alcuni di voi.

    Il laboratorio consente anche, per l’a.a. 2020/2021, di maturare i 2 (DUECI) o 3 (DUMCI) cfu del tirocinio curriculare. Coloro che hanno già svolto il tirocinio curriculare potranno richiedere l'inserimento del laboratorio (3 cfu) nella scelta libera o in sovrannumero.

    E' richiesta la partecipazione attiva agli incontri.

    Il laboratorio si svolgerà in modalità mista (in presenza e a distanza). Ulteriori dettagli logistico-organizzativi saranno forniti,  successivamente, agli iscritti.

    In allegato il programma dettagliato degli incontri.

  • 10 marzo 2021

    Laboratori riconosciuti come tirocinio

    Nel secondo semestre il Dipartimento di Giurisprudenza organizza i seguenti due laboratori che consentono di maturare il 6 cfu del tirocinio curriculare o come attività a scelta libera dello studente o come crediti in sovrannumero.
    In carriera sarà possibile il riconoscimento di un solo laboratorio pari a 6 cfu.

    Laboratorio sulla scrittura dei regolamenti comunali

    Laboratorio di scrittura legale

    Agli studenti è richiesta la partecipazione attiva agli incontri e la redazione di un elaborato che attesti la proficua partecipazione al laboratorio.

    Gli studenti possono iscriversi all’uno o all’altro dei due laboratori scrivendo alla Prof. Bani (elisabetta.bani@unibg.it)

    Il link per partecipare ai laboratori sarà comunicato via mail agli studenti iscritti e pubblicato sul sito del Dipartimento.

    Il laboratorio dedicato alla scrittura dei regolamenti comunali, prende avvio lunedì 15 marzo: si svolge il lunedì dalle 10 alle 13.

    Dopo 3 incontri di preparazione e di condivisione dei materiali, gli studenti dovranno scrivere un regolamento comunale (sulla partecipazione, partendo dal regolamento del comune di Bergamo) facendo tesoro delle indicazioni che verranno date in ordine non solo allo stile redazionale, ma anche alle esigenze di semplificazione dei regolamenti, di non rapido invecchiamento delle disposizioni,  di coordinamento tra testi diversi.

     

    Il laboratorio di scrittura legale,  si svolge ogni sabato a partire dal 10 aprile e ogni incontro dura 4 ore. Anche in questo caso ci sono 3 incontri iniziali con 3 diversi professionisti: un’autrice (Antonella Lattanzi), un linguista (Federico Faloppa) e un avvocato (Federico Fontana). In questi incontri scopriremo che il gesto fondamentale di chi lavora con le parole è, in fondo, lo stesso di chi opera tra codici, leggi e contratti: la ricerca continua e incessante di esattezza.

    La seconda parte del corso, invece, sarà dedicata a laboratori tematici relativi a specifiche aree del diritto, dove lo studente potrà “mettere in pratica” quanto appreso lavorando su alcuni esempi di linguaggio giuridico (atti giudiziari 8 ore, contratti 8 ore e atti amministrativi 8 ore).