Laboratorio di scrittura e comunicazione legale

Il Dipartimento di Giurisprudenza nell’ambito del Teaching Quality Program (TQP) di Ateneo - Azioni di miglioramento per la didattica -  organizza, nel secondo semestre, un Laboratorio di scrittura e comunicazione legale, destinato prioritariamente agli studenti del terzo, quarto e quinto anno del corso di laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza e del terzo anno del corso di laurea in Diritto per l’impresa nazionale e internazionale.

Il laboratorio si svolgerà, di norma, il sabato mattina a partire da marzo 2022 (il calendario dettagliato delle attività sarà disponibile a breve).

Presentazione

Cosa c'entrano la narrazione e il design con le professioni legali?

La capacità di costruire storie e scegliere le parole giuste al momento giusto è una caratteristica fondamentale per essere un buon avvocato: il suo lavoro consiste, anche, nel saper progettare congegni perfetti come meccanismi a orologeria e inserirli dentro esatte sequenze di parole.

La parola sarà il nostro primo strumento di lavoro.

Ci confronteremo, nella prima parte del corso, con quattro professionisti diversi: un autore, un linguista, un avvocato e un mediatore.

Ci lasceremo influenzare, ispirare e provocare dalla loro idea di narrazione e di scrittura e scopriremo che il gesto fondamentale di chi lavora con le parole è, in fondo, lo stesso di chi opera tra codici, leggi e contratti: la ricerca continua e incessante di esattezza.

La seconda parte del corso, invece, sarà dedicata a laboratori tematici relativi a specifiche aree del diritto, dove lo studente potrà “mettere in pratica” quanto appreso lavorando su alcuni esempi di linguaggio giuridico (ad es. atti giudiziari e contratti).

Obiettivo del corso è imparare a scrivere e saper argomentare, nonché sviluppare una tecnica argomentativa utile alla stesura di documenti legali, atti e contratti.

Agli studenti è richiesta la partecipazione attiva agli incontri e la redazione di un elaborato che attesti la proficua partecipazione al laboratorio.

Per la partecipazione con profitto al laboratorio allo studente saranno riconosciuti 4 cfu che potrà collocare in carriera tra i crediti a scelta libera o sovrannumerari.

L'iscrizione è obbligatoria

Gli studenti interessati posso iscriversi al laboratorio attraverso lo specifico canale creato nella piattaforma Microsoft Teams al seguente link

  • Numero minimo di studenti per l’attivazione del laboratorio: 25
  • Numero massimo di studenti: 60

Le iscrizioni saranno accolte fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsto, tenendo conto unicamente dell’ordine di iscrizione al canale Teams.